Nuovi campioni in vasca a Napoli

Arianna Talamona

Cominciati nella piscina Scandone di Napoli i campionati invernali assoluti di nuoto paralimpico. In un clima umido e piovoso, molti atleti sono giunti nella capitale partenopea affrontando vere e proprie avventure a causa del maltempo che ha flagellato l’Italia in queste ore.

Nella migliore tradizione della Finp sono scesi in vasca molti nuovi nuotatori alcuni dei quali sono già molto più di una promessa. Accanto ai più noti e blasonati come Federico Morlacchi e Arjola Trimi, segnaliamo, per esempio, Vincenzo Boni (Caravaggio sporting Village), Marco Dolfin (Briantea 84), Andrea Lobba detto “Morlacchino” (Rari Nantes Marostica), Federico Bassani (Canottieri Aniene), Alessia Berra (Polha Varese).

Da segnalare il cambio di categoria di Arjola Trimi che approdando alla SM03 vede aprirsi grandi possibilità future e la partecipazione, in rappresentanza della Fisdir, di Xenia Francesca Palazzo.

Complimenti ancora a tutto il team tecnico federale per la capacità di scovare talenti su tutto il territorio nazionale.