I ritratti delle nuove promesse dell’atletica e il raduno di Olbia

Si è svolto presso il Geovillage di Olbia il 1° Meridiana Paralympic Training Camp, il raduno promozionale di atletica leggera paralimpica rivolto ai talenti emergenti in questa disciplina. I tecnici federali Nadia Checchini e Andrea Meneghin (Settore lanci), Alessandro Kuris (Settore salti) e Michele Gianfriddo (Settore Corse) coordinati dal commissario tecnico della nazionale Professor Mario Poletti, hanno apprezzato molto questa iniziativa che ha visto, tra l’altro, la partecipazione di atleti già affermati e pluri campioni come Martina Caironi, Carmen Acunto, Oxana Corso e Riccardo Scendoni. Ma ascolta cosa hanno dichierato gli allenatori azzurri al termine della manifestazione:

Il Geovillage e gli sport paralimpici

Il GeoVillage di Olbia è stata la struttura ricettiva che ha ospitato il gruppo della Fispes in questi tre giorni. Il presidente Gavino Docche, che nel corso della conferenza stampa di presentazione si è visibilmente commosso, ha voluto ribadire in questa intervista il suo impegno in favore della promozione e diffusione dell’attività sportiva tra le persone disabili.

I giovani talenti

Sono arrivati in Sardegna, accompagnati anche dai loro tecnici, con tanta passione, speranza e voglia di fare…ecco il gruppo che rappresenterà un giorno la nazionale negli ambiti scenari paralimpici

  • Alina Simion
  • Irbin Vicco
  • Massimo Giandinotto
  • Carlo Giardino
  • Riccardo Bagaini
  • Norbert Casali
  • Andrea Terraneo
  • Mattia Cardia
  • Francesca Cipelli
  • Lorenzo Marcantognini
  • Carlotta Bertoli
  • Marco Pentagoni
  • Elia Frezza
  • Matteo Masiero
  • Renè De Silvestro
  • Simone Giovarruscio
  • Cristina Belotti

Guarda nella gallery fotografica i ritratti in bianco e nero che sono stati realizzati proprio sulla pista di Olbia in occasione del 1° Meridiana Paralympic Training Camp