Finale Scudetto Giovanile di Basket in Carrozzina 2011 – 2012

Un weekend a tutto basket: per tutti gli appassionati della palla a spicchi, il 2 e 3 giugno sono giorni da segnare in agenda.

A Seveso (MB), si giocheranno le finali scudetto del Campionato italiano giovanile, una sfida a cui prenderanno parte le migliori quattro formazioni decretate domenica 27 maggio alla fine della regular season.

La Final Four prenderà il via sabato 2 alle 15.00 al Palasport comunale di Seveso (via Gramsci 9) e proseguirà domenica mattina con le due finali (ore 9.00 e 11.00) e la cerimonia di consegna del titolo italiano e del trofeo Antonio Maglio, alla presenza del presidente della Federazione italiana pallacanestro in carrozzina Fernando Zappile e di Mariastella Maglio.

L’evento, organizzato da Briantea84, ha trovato partner importanti come la Fondazione Candido Cannavò e gli Harlem Globetrotters: i famosi funamboli americani, grazie alla mediazione della Fondazione intitolata allo storico direttore della Gazzetta dello Sport, hanno deciso infatti di destinare parte del ricavato del loro tour italiano per sostenere i costi organizzativi della Final Four giovanile. Un modo per rilanciare l’importanza dello sport a partire dai più piccoli e promuovere un messaggio universale di sport senza barriere.

A impreziosire il programma di questa maratona brianzola di basket, da non perdere Gara-2 dei Play off di Serie A1: sabato alle 20.30, sempre sul parquet sevesino, si affronteranno i padroni di casa della Unipol Briantea84 e i Campioni d’Italia in carica del S. Lucia Roma.

Una vera e propria battaglia fino all’ultimo respiro, match decisivo per capire chi approderà alla finale scudetto. I capitolini partono col vantaggio del fattore campo (i play-off si aprono a Roma sabato 26 maggio) ma soprattutto hanno dalla loro parte il peso degli ultimi scudetti cuciti sulle loro maglie. Ma la Unipol di Malik Abes, formazione più giovane di tutto il campionato italiano di massima serie (20.5 anni di media), potrebbe opporre all’esperienza di Cavagnini e compagni la freschezza di chi non ha nulla da perdere.

Sia la gara tra Unipol e S. Lucia (sabato 2, ore 20.3) che la finale scudetto del campionato italiano giovanile (domenica 3, ore 11.00) saranno riprese dalle telecamere di Rai Sport e commentate in diretta da Lorenzo Roata.

Per chi invece lo spettacolo vuole goderselo dal vivo, tutte le partite sono a ingresso libero. Informazioni utili possono essere trovate sul sito Internet della società organizzatrice www.briantea84.it.