Europei 2016: vittoria italiana nella partita d’esordio!

La Federazione Internazionale di Wheelchair Rugby (IWRF) ha assegnato, per la prima volta, all’Italia l’organizzazione dei Campionati Europei di Rugby in carrozzina di Divisione C. L’evento è in programma dal 16 al 18 giugno, a Lignano Sabbiadoro e le squadre saranno quattro: oltre alla Nazionale Italiana ci saranno Norvegia, Russia e Israele.

_ELE7399

Un Europeo all’insegna delle novità e dei ritorni per il Rugby in Carrozzina: oltre all’organizzazione affidata all’Italia e al CIP, Comitato Italiano Paralimpico, infatti, si vede la prima partecipazione, in una rassegna continentale, da parte della squadra israeliana, nonché il rientro in una competizione europea della Norvegia, assente dal 2005. Chi si classificherà nelle prime due posizioni avrà diritto a partecipare agli Europei di Divisione B che si svolgeranno dal 3 al 10 ottobre 2016 a Nottwil, in Svizzera.

Prima Giornata di gare

Sei Nazioni Wheelchair Rugby, Fontanafredda 26-29 giugno 2014Per la prima giornata di gare l’Italia è scesa in campo contro la Rappresentativa di Israele, nella partita d’esordio: al fischio d’inizio è subito la compagine Azzurra ad andare in meta con Massimo Girardello. Israele risponde con la meta di Mordechai Zidklyhau ma, alla fine, è la squadra  italiana di Capitan Giozet a dettare le regole con un crescendo sia della linea offensiva che difensiva, che sancisce la netta vittoria dell’Italia su Israele per 49 a 38.

I marcatori Azzurri: Girardello Massimo (24 mete); Maccacaro Paolo (8 mete); Davide Giozet ; Battistella Nicolas (6 mete); Maiello Carlo (4 mete) e Toscano Nicolò (1 meta).

La seconda partita in programma, che ha visto scontrarsi la Russia con la Norvegia, si è conclusa con la vittoria schiacciante dei russi per 60 a 31.