E’ nata la federazione di motociclismo paralimpico

FIMPAR18 novembre 2015: nasce la FIMPAR, la Federazione italiana di motociclismo paralimpico! In occasione della Fiera Eicma a Milano e alla presenza della madrina Annalisa Minetti, già campionessa di atletica paralimpica e ora ciclista nella specialità del tandem, il Presidente della onlus Di.Di. Emiliano Malagoli ha annunciato questa grandissima novità.

Anche il Presidente del Comitato Paralimpico Luca Pancalli con un video messaggio ha voluto salutare questo avvenimento :

È con grande piacere che saluto la nascita della Federazione Italiana Motociclismo Paralimpico  perché si unisce, al grande pianeta dello sport paralimpico, una opportunità in più. E’ evidente che si spostano sempre più avanti i limiti e le frontiere oggi inesplorate  di ciò che un ragazzo o una ragazza disabile possono fare nella dimensione sportiva. L’importante è che ciò avvenga in assoluta sicurezza ed è per questo che io sarò ben lieto come Comitato Italiano Paralimpico, in accordo con la Federazione che oggi nasce ma soprattutto con la Federazione Motociclistica Italiana, di aprire un tavolo affinché  vengano sviscerati tutti gli aspetti legati alla sicurezza dell’attività”.

 

I programmi 2016 della Onlus Di.Di. Diversamente Disabili

Chiara Valentini e Annalisa  MinettiNel 2016, si avvieranno i nuovi corsi di guida in collaborazione con il circuito Tazio Nuvolari di Cervesina (PV). Sono già tre gli appuntamenti in calendario in cui i ragazzi disabili potranno usufruire delle moto adattate della Scuola per imparare i primi rudimenti o migliorare le proprie prestazioni in pista. In base al tipo di disabilità, a seguirli saranno gli stessi piloti Di.Di. che corrono da tempo nei campionati nazionali e che hanno acquisito grande esperienza di adattamenti dei mezzi e delle protesi per guidare al meglio e in sicurezza.

I corsi saranno condotti da Nicola Dutto, pilota paraplegico professionista che quest’anno ha conquistato il 4° posto assoluto nella  Coppa del mondo Baja, curerà personalmente i ragazzi paraplegici interessati a risalire in sella: una Honda NC 700 e un KTM Superduke 990 adattate con un sistema di rotelle posteriori garantiranno la piena sicurezza degli allievi.

Il programma del 2016 si arricchisce poi con la presentazione di Annalisa Minetti di “Never Give Up, un format televisivo studiato per offrire informazioni, idee e soluzioni a chi ha una disabilità e vuole tornare a guidare in moto per semplice passione o per facilitare i propri spostamenti. Il programma, prodotto da A&M Media Division, interamente ideato e condotto dalla Minetti e da Chiara Valentini, segretario della Onlus, si svilupperà in 20 puntate e verrà ospitato su AutomotoTV,  canale 148 della piattaforma SKY.

Congratulazioni!