CONCORSO “I LOVE YOU” – GLI SLOGAN VINCITORI

Si è concluso il concorso “I LOVE YOU” fatto in collaborazione con la birra Menabrea. La selezione è stata fatta il 22 Agosto 2012 alla presenza del responsabile della comunicazione del Comitato Italiano Paralimpico, dello staff di Ability Channel e del funzionario della Camera di Commercio di Roma per garantire il corretto svolgimento del concorso. Le frasi scelte sono state lette a Casa Italia, sede della delegazione paralimpica italiana a Londra. Ogni vincitore riceverà in regalo una cassa di birra Menabrea.

ECCO GLI SLOGAN VINCITORI

  • “Vincere la gara per battere la vita, forza meraviglie!”
  • “Si diventa campioni inseguendo un desiderio, un sogno, una visione!”
  • “I sogni non conoscono differenze!”
  • Carrozzine a tutta birra!!!”
  • “Non c’è sfida che non possiate vincere, forza azzurri!”
  • “Let your dreams be our dreams!”
  • “La normalità è negli occhi di chi guarda. L’eccezionalità, nel talento dei nostri grandi campioni!”
  • “Vincere per donare l’oro della speranza a tutti i ragazzi del mondo!”
  • “Move your body – shake the life, muovi il tuo corpo – scuoti la vita!”
  • “La diversità nel cuore non esiste, Forza Azzurri!”

LA BIRRA MENABREA

Menabrea è il nome di un’antica marca di birra che viene prodotta dalla omonima azienda la cui sede storica e il birrificio sono localizzati a Biella, in Piemonte.

Sotto questo marchio – distribuito a partire dai primi anni novanta dal gruppo Forst, ma di proprietà della famiglia Thedy (erede dei fondatori della società) – vengono prodotti annualmente circa 100 000 ettolitri di birra, parte dei quali destinati all’esportazione in venti paesi.

In oltre un secolo e mezzo di vita la birra Menabrea si è aggiudicata prestigiosi riconoscimenti fra cui, nel solo 1924, quattro Gran Premi alle esposizioni di Milano, Roma, Bruxelles e Parigi.

Annesso alla fabbrica è il museo della birra articolato su una serie di cimeli storici che mostrano i diversi sistemi adottati nel tempo per la produzione di questa popolare bevanda.

A garantire la notorietà a questa azienda è stato con il passare del tempo soprattutto il sempre maggiore quantitativo di birra prodotta, passato dagli 8-10 000 ettolitri annui dell’anno 1900 agli attuali circa 100.000 ettolitri, non disgiunto da livelli di eccellenza (e i numerosi premi ricevuti, in particolare nella prima metà del Novecento, ne sono una testimonianza diretta).

Dagli anni ottanta, sempre sotto la direzione degli eredi della famiglia Thedy, la birra Menabrea ha incrementato ulteriormente la propria attività. L’ampliamento della fabbrica di Biella, unito ad un incremento della produzione – fino ad allora attestata intorno ai 36-40.000 ettolitri – le ha consentito di uscire da quella che era stata fino ad allora, almeno sul piano produttivo, una dimensione tutto sommato provinciale.

L’ingresso nel Gruppo Forst, avvenuto nel 1991, favorito da un’antica amicizia birraria ha permesso di mantenere comunque la sua identità e la sua indipendenza, conservando così viva la cultura e la tradizione birraria.

Nel 1996 per festeggiare il 150º anniversario ha creato una edizione speciale delle bottiglie, caratterizzate dalla scritta “150º anniversario” sull’etichetta attorno al collo.