Lago di Braies, la perla delle Dolomiti

Sulle rive del lago più bello delle Dolomiti, ad un’altitudine di quasi 1500 m si trova l’Hotel Lago di Braies, un luogo dalle origini antiche, patrimonio di storia e cultura, dove anche l’Imperatore Ferdinando d’Asburgo amava soggiornare. Inaugurato nel 1899 e posto sotto la tutela delle Belle Arti, l’hotel a gestione familiare ha conservato per lo più il proprio aspetto originario. Grazie alla sua esclusiva posizione nel cuore delle Dolomiti, all’ottima cucina e alla grande ospitalità dello staff, l’Hotel Lago di Braies offre, anche ad una persona disabile, la possibilità di trascorrere un soggiorno indimenticabile nella natura incontaminata. 

Un soggiorno a portata di tutti

Siamo al Lago di Braies, a 1500 m di altezza, la “Perla delle Dolomiti” vicino a Cortina d’Ampezzo. Un posto incantevole dove posso venire in vacanza anche io, Monika?

Ma certo, noi adesso ci troviamo qui all’Hotel Lago di Braies – spiega Monika Oberhofer – albergo storico che è stato costruito nel 1899. E’ un albergo antico, ma esistono anche delle stanze per le persone disabili che sono state attrezzate in modo adeguato.
La cucina è internazionale, soprattutto italiana e tirolese, ed intorno al lago è possibile fare tante cose come delle camminate che anche per le persone disabili sono accessibili, oppure c’è anche la nostra terrazza.

Ho visto che ci sono anche le barche che si possono prendere per fare un giro sul lago…

Sì infatti, si possono davvero fare tante cose! – continua Monika – . Molte persone vengono qui per vedere questo posto dove hanno girato la fiction “A un passo dal cielo“…è davvero bello.

E’ un posto anche molto tranquillo e rilassante…

Durante l’estate è anche abbastanza caldo, e poi fuori stagione è più tranquillo.

Si può anche venire a sciare qui vicino?

Sì qui vicino, più o meno a 20 km, ci sono delle aree dove si può andare a sciare. E’ un posto davvero consigliabile per tutti!