Gruppo Sportivo Paralimpico della Difesa e Ability Channel – Enrico Barduani

Il Colonnello Enrico Barduani, Capo Ufficio Pubblica Informazione dello Stato Maggiore della Difesa, spiega i motivi alla base della nuova collaborazione con Ability Channel.

Il Gruppo Sportivo Paralimpico della Difesa

“Nell’ottica di fornire il sostegno e la vicinanza che la Difesa deve agli uomini più sfortunati perchè nell’adempimento del loro dovere hanno contratto delle infermità, delle menomazioni – spiega il Colonnello Enrico Barduani – è stato avviato diversi anni fa questo progetto per coinvolgere questo personale in attività sportive, inizialmente nell’ottica di fornire un contributo a migliorare la loro qualità della vita. Da lì allora è partita l’idea di creare un vero e proprio Gruppo Sportivo Paralimpico della Difesa“.

“Si tratta – prosegue Enrico Barduani – di una realtà splendida, e lo dico con l’orgoglio di militare appartenente al mondo della Difesa, tanto che riteniamo sia necessario far conoscere questa realtà dello sport paralimpico militare al di fuori delle mura delle nostre caserme”.

“Abbiamo la presunzione di dire che i nostri atleti paralimpici hanno delle splendide storie da raccontare che non sono solo le storie di professionisti militari di primissimo rilievo, ma sono storie di uomini e di donne, che come tutti gli uomini e le donne hanno le loro aspettative, le loro problematiche, hanno famiglie e cari alle loro spalle. Parlare di questi atleti sotto questa nuova ottica è anche l’occasione per parlare del mondo militare in maniera diversa e forse non convenzionale…”

Il GSPD e Ability Channel

“Noi da Ability Channel ci aspettiamo moltissimo! E questo significherà solo grossi guai per il suo responsabile Michelangelo Gratton… conclude il Colonnello Enrico Barduani – Ci aspettiamo moltissimo perchè abbiamo la possibilità di usufruire dell’esperienza, della competenza di un rinomato professionista del settore, proprio per presentare con una luce diversa la disabilità nello sport e per quello che ci riguardano gli atleti paralimpici militari.

Persaperne di più guarda la pagina che Ability Channel ha dedicato al GSPD