ASSI – sport, benessere, lavoro… per una società di tutti

Cultura e autonomia sono le parole chiave dell’Associazioine ASSI onlus: sono qui con Oscar De Pellegrin che ci spiegherà come è nata e cosa sta facendo…

Assi“Quest’associazione è nata da una mia idea nel lontano 2009 – racconta il campione paralimpico Oscar De Pellegrin – è nata quasi alla fine della mia carriera agonistica e avendo bene in mente l’aiuto e l’utilità dell’attività sportiva ho voluto mettere in atto questa associazione che fa proprio questo… Credo che una persona davanti ad un incidente e al cambiamento della propria vita…è sempre un momento difficile anche per trovare poi la corretta via…è questo il momento in cui entra in gioco ASSI, va a scoprire nel territorio queste persone attraverso dei canali stabiliti con onlus,  Inail ed altri enti e cerca di motivarle a venire in questa sede dove siamo ora, la nostra palestra dell’ASSI, e frequentare attività integrate assieme…e queste persone, dai nostri esempi, perchè ASSI è fondata da persone con disabilità e possono portare avanti i loro problemi, e quindi sono molto più credibili agli occhi di chi vive gli stessi problemi”.

Dallo sport al lavoro

Assi“Queste persone quando vengono qua, prima erano a casa ed erano un dramma per se stessi e per la famiglia soprattutto, e quindi non avevano più futuro, non avevano la forza di vivere la vita, attraverso questa associazione -spiega Oscar De Pellegrin –  li prendiamo e li portiamo avanti in questo percorso, con il supporto psicologico, fisioterapico, con le amicizie e le relazioni che si vanno a creare ad un certo punto gli scatta una molla, che sembra poco…ma quella molla è: se questi ce l’hanno fatta perchè non posso farcela io? Da là cambia completamente la vita… Da la si inizia a lavorare sull’avviamento allo sport, io arrivo dallo sport per cui è giusto far capire anche agli altri che mezzo di integrazione sociale che ti da mille possibilità di esprimerti…lo sport… e poi tanti altri settori. Stiamo studiando adesso anche un percorso d’inserimento anche nel mondo lavorativo, quindi un percorso a 360 gradi che una persona che ha l’incontro con il suo destino abbia qualcuno che li guidi attraverso un percorso per tornatre ad essere cittadini e vivere la propria vita”.

A chi si rivolge ASSI

“Noi ci rivolgiamo un pò a tutti – continua Oscar De Pellegrin – nei primi anni di vita eravamo più adatti a quelle persone che già erano in carrozzina, in questi ultimi anni abbiamo formato anche degli operatori e siamo pronti anche con dei progetti da fare nelle scuole per coinvolgere alunni e classi all’interno delle quali ci siano alunni con disabilità”.

“Abbiamo fatto un bel percorso l’anno scorso con un progetto promosso anche dal CIP e il MIUR, lo sport a tutti a scuola, si vede proprio che l’attività sportiva all’interno di queste classi e più mirata ai soggetti con disabilità fa nascere in loro e fa scoprire a questi alunni delle abilità…quindi cambiano completamente le loro relazioni e l’approccio a quelle che poi sono le attività scolastiche. E’ una cosa fantastica!”

Assi

La società del futuro

“Credo che i bilanci siano più rosei del previsto: siamo partiti nel 2009 con 14 persone che hanno firmato l’atto costitutivo…oggi siamo in 138! La strada è stata difficile però abbiamo raggiunto i nostri risultati, abbiamo cercato di ampliare sempre di più la rosa dei tipi di disabilità dove poter dare supporto. Per il futuro l’idea, avendo ora questa sede grande e bella, possiamo costruire l’attività per noi ma deve sempre essere integrato con la società; questo è un posto con tante associazioni sportive e stiamo lavorando per costruire insieme delle attività da fare insieme; a me piacerebbe che questo luogo diventasse non un luogo della disabilità, ma un luogo del benessere e salute…quindi persone con disabilità, terza età, bambini e quant’altro possono venire qui e fare attività insieme per creare una società di tutti e del futuro…”

“Venite numerosi a provare e vedere – conclude Oscar De Pellegrin – perchè questa è una realtà che se non si tocca con mano non si riesce a capire, le parole a volte non servono, basta vedere con gli occhi almeno una volta per cambiare la propria valutazione…vi aspettiamo…

Informazioni

Se vuoi informazioni sull’attività di Assi

ASSI ONLUS – Associazione Sociale Sportiva Invalidi
Sede legale: 32100 Belluno – Via Del Piave, 5

Sede operativa: 32036 Sedico – Via Villa, 7
Tel – Fax 0437-852418
E-mail: assi.onlus@gmail.com
Sito Internet: www.assionlus.it
Pagina facebook: ASSI ONLUS