Sciare In Abruzzo – Ability News 8 Novembre 2011

Nuova edizione di Ability News condotte da Laura Chiarotto. In questo numero si parla di sci, di parchi giochi proibiti alle persone disabili, di metrò e disabilità, di scienza e tecnologia, del nuovo allenatore della nazionale di basket in carrozzina. Con un saluto ad Alex Zanardi, vincitore con la hanbike della maratona di New York.

Ability News: Sciare In Abruzzo

Il Natale si avvicina, la temperatura si fa più rigida e   con il freddo   arriva anche la neve. E´ la festa per gli appassionati della montagna e dello sci e quindi    anche per le tante persone disabili amanti di questo sport,   come testimoniano le tante medaglie vinte dall´Italia alle Paralimpiadi Invernali.

Dopo il Sestriere, che ha ospitato i giochi paralimpici del 2006, altre stazioni turistiche invernali si stanno rapidamente attrezzando per favorire la pratica dello sci per le persone disabili. Come l´associazione ASHA che opera per favorire l´integrazione di persone con disabilità fisica attraverso la pratica dello sci alpino, nella sua sede di Pescocostanzo, una suggestiva localià dell´Alto Sangro in Abruzzo. Le piste sono particolarmente semplici e il divertimento assicurato.

L´Asha organizza vacanze e week-end sulla neve comprensive di corsi per principianti e corsi avanzati con maestri di sci specializzati. Per saperne di più consulta il sito www.ashanet.it

Ability News: Gardaland Proibita Per I Down

Voleva festeggiare il suo compleanno a Gardaland, uno dei più noti parchi di divertimento italiani. Invece è stata una giornata infernale,  da incubo, come hanno sottolineato i suoi parenti. E´ la storia di Francesco,  una persona di 50 anni affetto dalla sindrome di down. Tra le tante attrazioni possibili e disponibili, gli addetti del parco hanno sempre ostacolato, se non addirittura respinto, il povero Francesco non gli è stato consentito di salire sul famoso bruco, un attrazione per bambini di 2 o 3 anni, e gli è stata proibita persino una giostrina con le barchette che girano in tondo.

E pensare che Francesco ha frequentato Eurodisney a Parigi senza nessuna difficoltà, è stato a Mirabilandia ed è salito su tutte le attrazioni. E poi a Miragica, in Puglia. Così come sono accessibili tutti i giochi e gli spettacoli di Zoomarine a Torvaianica nei pressi di Roma. La direzione del parco, oltre che per motivi di sicurezza,  si è difesa dietro fantomatici obblighi di legge.

Un vero peccato per un parco di così grande fama, fiore all´occhiello del Veneto, una regione così interessata ai problemi della disabilità.

Ability News: Metro Per Disabili, Forse E’ La Volta Buona

C´è un intero popolo di oltre un milione di persone con disabilità motoria che non è mai riuscito a salire o scendere dalla metropolitana di Roma e ad utilizzare con la propria carrozzina un mezzo pubblico. Ma forse siamo ad una svolta, grazie all´ostinazione di un avvocato romano che decide di farla finita con questa ingiustizia che coinvolge anche sua figlia Arianna che vive su una carrozzina.

Si rivolge alla magistratura per sollecitare un provvedimento sia contro il Comune che contro l´ATAC, l´azienda dei trasporti urbani, che ovviamente ricorrono. Il giudice da torto ai due enti pubblici in nome delle leggi dello stato italiano e della convenzione dell´Onu sulla discriminazione diretta o indiretta delle persone disabili.

Una  sentenza esemplare che stabilisce che, entro un anno, devono essere costruiti gli ascensori nelle stazioni della metropolitana di Roma dove ciò  si rivelerà tecnicamente possibile: tutte, eccetto quelle di Piazza di Spagna e Via Barberini. Contemporaneamente il magistrato ordina anche l´adeguamento dei mezzi pubblici che si fermano o transitano nelle vicinanze della casa di Arianna, con piattaforme di salita e di discesa.

Ability News: Più Scienza, Più Tecnologia

In Italia ci sono strutture di assoluta eccellenza nella ricerca scientifica e nella tecnologia. Centri che rappresentano certezze e speranza per tanti tipi di patologie.

La scuola superiore di Sant´Anna, è un istituto di ricerca legato all´Università di Pisa, con laboratori a vocazione fortemente sperimentale nel settore dell´ingegneria robotica per la riabilitazione funzionale degli arti, ed è collegato anche con centri che si occupano di robotica biomedica, domotica, e microingegneria.

La Scuola Superiore di Sant´Anna è connessa inoltre al più conosciuto centro protesi Inail di Vigorso di Budrio nei pressi di Bologna, che, oltre a una significativa attività di ricerca, sperimentazione e riabilitazione,  elabora e realizza progetti e processi produttivi di protesi che migliorano il confort, la adattabilità e la funzionalità nell´utilizzazione di speciali ausili ortopedici.

L´importanza di investire nella ricerca è decisiva in questo settore. Sentiamo che cosa ha dichiarato in proposito Piero Angela in una nostra recente intervista:

“Lo sviluppo è quello dello sviluppo della scienza e della tecnologia, perchè noi abbiamo parlato di handicap o disabilità che riguardano il fisico, però sappiamo che ci sono delle malattie genetiche che portano a gravi disabilità. Questo è un campo che sta procedendo molto rapidamente, è uno studio e una ricerca molto difficile, però grazie allo sviluppo di biotecnologie, la genetica, tante malattie possono essere rallentate e stabilizzate e consentono in molti casi alla persona di recuperare una propria autonomia…”

L´intervista integrale a Piero Angela la potete trovare in Ability Report, il nostro canale della scienza e della tecnologia, del recupero e della riabilitazione delle persone disabili.

Ability News: Cambio Tecnico Alla Guida Della Nazionale Di Basket In Carrozzina

Clifford Fisher è il nuovo commissario tecnico della nazionale italiana di basket in carrozzina. 52 anni, americano, moglie e tre figli, subentra a Malik Abes, passato ad allenare la squadra di Cantù.

Il consiglio federale della FIPIC lo ha scelto dopo aver valutato gli eccellenti risultati ottenuti con le vittorie, tra l´altro, di due edizioni dei campionati d´Europa. Gli è stato affidato il compito e la responsabilità di guidare la nostra nazionale alle paralimpiadi di Londra 2012, dopo una non proprio brillante qualificazione ottenuta agli ultimi europei di Nazareth.

“Farò le mie scelte – ha dichiarato Clifford Fisher – con un occhio anche al vivaio dei giovanissimi, attraverso un calendario di amichevoli che abbiamo già individuato, compreso un quadrangolare   con la Gran Bretagna, attuale campione d´Europa. Mi aspetto insomma non semplici giocatori – sottolinea – ma 12 veri leoni in campo per onorare i nostri colori alle prossimi giochi paralimpici”.

Ability News: Alex Zanardi Vince La Maratona Di New York