Un podio per tutti: i piloti Di.Di. alla “PMR Bridgestone Cup”

Il Team Di.Di. Diversamente Disabili ha partecipato alla 1° tappa della “PMR Bridgestone Cup”, il trofeo Bridgestone dedicato a piloti con mobilità ridotta che si è corso questo weekend, sabato 25 e domenica 26 giugno, in Francia sul circuito di Carole. Italia, Francia e Belgio si sono sfidati nelle classi 600cc e 1000cc, per la manifestazione organizzata dalla Handi Free Riders di Stephane Paulus.

I piloti del PMR Bridgestone Cup

Il weekend francese ha confermato la validità del progetto della Onlus Di.Di. Diversamente Disabili, intrapreso nel 2013 da Emiliano Malagoli, Presidente dell’Associazione e pilota ufficiale dell’Althea, di creare una nuova opportunità sportiva per tutti i disabili appassionati delle due ruote: un percorso straordinario che ha permesso di portare il nascente motociclismo paralimpico italiano anche all’estero, con ottimi risultati.

I risultati dei piloti Di.Di.

Podio

Nella classe 1000cc, a passare per primo sotto la bandiera a scacchi, aggiudicandosi il trofeo, è stato Daniele Barbero. Un vero talento nel panorama italiano delle due ruote, che con la sua moto si è imposto sul francese Xavier Pillard e su Emiliano Malagoli. Il pilota Althea si è fermato, infatti, sul terzo gradino del podio.

Nella 600cc, il pilota Giovanni Aranciofebo ha condotto la gara sempre in testa ma, sorpassato all’ultima curva dal francese Cedric Bleaud, conquista il secondo posto della classifica. Terza piazza che vale come un primo posto, per Omar Bortolacelli, alla sua prima esperienza agonistica.