I tatuaggi dei campioni – Emanuela Romano

Hai mai notato quanti tatuaggi portano gli sportivi? Spesso questi tatuaggi hanno un significato tanto profondo quanto l’inchiostro utilizzato per inciderli sulla loro pelle… quasi come fossero una carta d’identità. Scopriamo qual è quella campionessa napoletana di nuoto paralimpico Emanuela Romano.

 Il primo tatuaggio di Emanuela Romano

Qual è il primo tatuaggio che ti sei fatta?

Il primo è un delfino incastonato in una luna. L’ho fatto a 18 anni, è stato il regalo dei miei genitori.

Ha un significato nascosto?

Il significato, al dillà dello stile che mi piace, appunto il delfino, rappresenta anche il nuoto. – ci spiega Emanuela Romano

 Cosa si nasconde dietro i tatuaggi?

Schermata 06-2457179 alle 16.53.07

E gli altri tatuaggi invece? Quelli più significativi?

Il più significativo è l’angelo che è dedicato alla mia migliore amica che è scomparsa. Poi c’è quello delle paralimpiadi di Londra alle quali ho partecipato nel 2012.

E cosa rappresenta?

Sono i cerchi olimpici.

In realtà tu hai più di diedi tatuaggi, gli altri perché hai deciso di farli?

Mi piacciono tanto i tatuaggi e poi anche per dare un po’ di colore che ne ho poco – scherza Emanuela Romano

 Progetti futuri

Schermata 06-2457179 alle 16.55.10

Manca un annetto alle paralimpiadi di Rio. Tu pensi di andare? 

Uno si impegna… Cerchiamo di fare gli MQS (Minimum Qualification Score), cerchiamo di fare bene i Mondiali che ci sono a Luglio a Glasgow e cerchiamo di fare cose buone in prossimità di Rio.

E quindi anche in prossimità di un nuovo tatuaggio?

Si magari ci disegniamo qualcosa che riguarda il Brasile.