Francesco Bettella – Nuoto Paralimpico

Francesco Bettella classe S2 società Aspea Padova.

“Quest’anno è la mia quinta convocazione consecutiva in nazionale -racconta Francesco Bettella –  nonostante l’IPC mi abbia tolto due gare tra cui i 200 stile che è la mia gara di punta, sono riuscito lo stesso a qualificarmi, lo staff della nazionale mi ha dato comunque fiducia e per me è già un traguardo essere stato convocato”.

Le gare di Francesco Bettella

“Ai mondiali farò i 50 dorso e i 100 stile libero e poi parteciperò nei 200 stile libero nella categoria superiore”.

“Quest’anno – confessa Francesco Bettella – ho diminuito un pò gli allenamenti rispetto all’anno scorso anche perchè sono in procinto di laurearmi però l’impegno è stato sempre il massimo e questo è dimostrato dal fatto che ho migliorato anche i tempi che avevo fatto a Londra, quindi è un segnale positivo per me che mi da una spinta in più”.

“L’obiettivo ai mondiali è quello di entrare in finale in tutte e due le gare a cui sono iscritto poi chissà…il livello è aumentato ulteriormente anche dopo Londra nonostante sia l’anno post olimpico però anche io sono migliorato…”

Il nuoto

“Sono vent’anni che nuoto, è una grossa parte della mia vita, passo quasi tutti i giorni in acqua. E’ diventato anche un modo per sfogarmi, per liberarmi, oltre che una passione perchè ci metto tanto impegno e tanto sacrificio…non sono professionista però è come se lo fossi perchè è una grandissima passione. Ogni anno quando arrivo a fine stagione non vedo l’ora di smettere perchè sono stanco però – conclude Francesco Bettella – dopo due settimane mi torna la voglia e sono in piscina di nuovo”.