Lo specchio di Luca

Lo specchio di Luca

LO SPECCHIO DI LUCA

AUTORE: Giacomo Crosa, Luca Pancalli

EDITORE: Fazi Editore – www.fazieditore.it

PREZZO: 15 euro

BIOGRAFIA AUTORE

Giacomo CrosaGiacomo Crosa – Prima Inviato speciale Rai e poi voce e volto storico di Mediaset, Vicedirettore Sport RTI. A ventun anni partecipa ai Giochi Olimpici di Città del Messico, guadagnando il Diploma d’onore olimpico per il sesto posto nella gara di salto in alto, ancora oggi il miglior piazzamento ottenuto da un atleta italiano in una finale olimpica. Come giornalista ha seguito tutte le più importanti manifestazioni sportive nazionali e internazionali dagli anni Settanta a oggi. Allievo e poi docente della Scuola dello Sport. Maestro di Sport. Oltre a numerosi premi e riconoscimenti, nel 2010 è stato insignito della distinzione onorifica di Ufficiale dell’Ordine “Al merito della Repubblica Italiana”.

Luca PancaliLuca Pancalli – Avvocato, dal 2000 presidente del Comitato Italiano Paralimpico, dal 2005 vice presidente del CONI. Ex pentatleta, nuotatore paralimpico, è più volte primatista mondiale, partecipa con successo a quattro Paralimpiadi, quattro campionati del mondo e cinque europei. Nel 1993 inizia la sua carriera di dirigente sportivo. È commissario straordinario della Figc nella stagione 2006-2007. Dal 2005 segretario generale del Comitato Paralimpico Europeo. Tra i riconoscimenti ricevuti quattro medaglie d’oro al valore atletico, la stella d’oro e nel 1997 il Collare d’oro, massimo riconoscimento del Coni per meriti sportivi. Riceve dal presidente della Repubblica Ciampi l’onorificenza di Ufficiale nel 2001, di Commendatore nel 2004 e di Grande Ufficiale nel 2006. Nel 2010 gli viene conferito il Paralympic Order dal Comitato Paralimpico Internazionale (ipc). È padre di due figli.

DESCRIZIONE LIBRO

Luca, durante una competizione internazionale in Austria, per una caduta da cavallo, diventa tetraplegico. A 17 anni inizia una nuova vita, con piccole e grandi sfide quotidiane, comprensibili momenti di sconforto, ma anche caparbia determinazione per la conquista di nuovi traguardi, sempre sostenuto dagli affetti familiari e da una volontà straordinaria. Grande carriera sportiva agonistica che gli conferisce il titolo di atleta paralimpico più medagliato dell’era moderna, una brillante carriera di dirigente sportivo e la nascita e la crescita del Movimento Italiano Paralimpico. La sua vita è un’eccezionale vicenda umana, sportiva ed esistenziale, raccontata dall’amico giornalista Giacomo Crosa.