Europei Para-archery…l’Italia protagonista!

Si sono conclusi ieri, a Saint Jean de Monts, in Francia, i Campionati Europei Para-Archery. Sono sei le medaglie conquistate dagli azzurrini, alle quali si aggiungono gli altri due pass ottenuti per le Paralimpiadi di Rio 2016. 

Europei Para-archery...l'Italia protagonista!Tutte le vittorie dei nostri azzurri

Dopo le quattro medaglie a squadre, alle finali individuali l’Italia ha ottenuto altre due vittorie: un oro nel compound Open con Alberto Simonelli e un bronzo nei Visually Impaired con Claudio Peruffo. Mentre i pass per Rio 2016 sono arrivati a 9.

Le finali a squadre

Nonostante il mal tempo e le intemperie, gli azzurri sono riusciti a vincere ben quattro medaglie:

  • Argento per Eleonora Sarti e Alberto Simonelli nel misto compound. Nella finalissima con la Svezia (Reppe-Cleasson) per l’Italia arriva l’argento, mentre il titolo continentale va al paese scandinavo, che vince 144-124.Sarti-simonelli
  • Argento per il trio compound maschile. Il trio compound composto da Giampaolo Cancelli, Alberto Simonelli e Matteo Bonacinaha visto sfumare l’oro alle frecce di spareggio in favore della Turchia (Korkmaz, Aygan, Hanci), per un solo punto. Ottimo comunque il risultato raggiunto.Canc-Simo-Bona
  • Medaglia di bronzo per la squadra maschile dell’arco olimpico Open.
    Alessandro Erario, Roberto Airoldi ed Ezio Luvisetto hanno vinto la finale per il bronzo dell’arco olimpico contro la Turchia (Sadik Savas, Adullah Yorulmaz e Oguzhan Polat) alle frecce di spareggio, con un punteggio allo shoot off (5-4/24-21), al termine di una gara straordinaria. Dopo i primi due set vinti dagli avversari, gli azzurri hanno reagito per vincere poi alle frecce di spareggio con un punteggio di 24-21.

Airo-era-luvi

  • Bronzo anche per Elisabetta Mijno e Roberto Airoldi. Il secondo bronzo della giornata è stato quello conquistato da Elisabetta Mijno e Roberto Airoldi nella gara mixed team contro la Turchia (Merve Nur Eroglu e Sadik Savas) per 6-2.Mijno-airo

Simonelli Campione d’Europa

DSC_3471Grande impresa nel compound Open maschile per Alberto Simonelli, Campione d’Europa grazie al successo in finale 138-134 sul russo Aleksander Zubar. Il match, equilibrato nei primi due set (27-27 e 28-28), ha visto poi l’azzurro in testa, che non ha lasciato spazio di rimonta all’avversario. Nonostante le ultime due frecce abbiano premiato Zubar con 28-27, non hanno ribaltato lo score finale: Alberto Simonelli è Campione!

Il bronzo di Claudio Peruffo

Ad ottenere la sesta medaglia agli Europei nel pomeriggio dell’ultimo giorno di gara è stato l’azzurro Claudio Peruffo nelle sfide dei Visually Impaired. Peruffo, che ha guidato la gara con grande padronanza sin dalle prime frecce, si è imposto sull’avversario inglese Carmel Bassett con un punteggio di 6-0.

9 pass paralimpici per l’Italia

I campionati Europei sono stati anche l’occasione per l’Italia di conquistare due carte per le Paralimpiadi di Rio 2016. Dopo i sette pass ottenuti agli ultimi Mondiali, in Francia gli azzurri sono riusciti a qualificarsi anche nel W1 femminile con Monica Borelli, ancor prima che partissero le gare della rassegna continentale, e nell’arco olimpico Open grazie alle frecce del torneo preolimpico di Alessandro Erario.
Il pass per la Borelli è arrivato in virtù dei risultati dei Campionati continentali asiatici, che hanno liberato un posto per la prima delle escluse nella gara di qualificazione che si era svolta ai Mondiali 2015 in Germania. In quella occasione infatti l’azzurra aveva vinto il match di recupero per la qualificazione, ma il pass era sfumato in extremis a causa dei successivi risultati ottenuti dalle atlete di Cina e Gran Bretagna. Fortunatamente la delusione della scorsa estate è stata ben presto ricompensata.

Erario

 

Borelli