Il calcio amputati sulle rive del Lago

calcio amputati Trevignano

Da una parte il bosco, dall’altra una veduta fantastica sul lago. Siamo a 500 mt di altitudine, immersi nella folta vegetazione di Rocca Romana, ambiente ideale di volpi e uccelli rapaci, a poche centinaia di metri dal centro di Trevignano Romano, pittoresco borgo di pescatori situato sulla riva nord del lago di Bracciano, l’antico Lacus Sabatinus di chiara origine vulcanica.

Renzo VergnaniE’ arrivato da Correggio Renzo Vergnani, il commissario tecnico della nazionale amputati del CSI, il Centro Sportivo Italiano. Già…Correggio, vicino Reggio Emilia, la culla di questa disciplina sportiva, dove pochi anni fa un bambino undicenne, nato con una gamba sola, cominciava a mettere le basi affinchè il suo sogno potesse diventare realtà: Francesco Messori.

Una ricognizione necessaria per valutare gli impianti sportivi, dove sono previsti importanti progetti di restauro. E soprattutto per avviare un rapporto di collaborazione con Trevignano Romano che, nell’ottica di porsi come un modello nel campo sociale e nel mondo della disabilità, si candida a diventare uno dei principali punti di riferimento in Italia per il calcio amputati, un movimento dalle grandissime potenzialità che, purtroppo, ancora non sono state espresse…

Trevignano Romano è anche la sede di Ability Channel che sarà felice di dar voce e visibilità alle iniziative che saranno prese per rendere accessibile a tutti  questo bellissimo territorio e per favorire in modo concreto l’avvicinamento e l’avviamento allo sport delle persone disabili.

Appuntamento il 18 febbraio 2017 al Campo Sportivo quando i ragazzi di Vergnani effettueranno il primo allenamento. Davvero da non perdere!

calcio amputati