Assistenza domiciliare, cosa sapere sull’Home Care Premium 2017 INPS

Home care premium 2017E’ prevista per il 30 marzo la scadenza per presentare la domanda per l’Home Care Premium 2017, il Bando dell’INPS rivolto alle persone non autosufficienti minorenni o di maggiore età. Vediamo insieme nel dettaglio di cosa si tratta. 

Cos’è l’Home Care Premium

L’Home Care Premium è un progetto della durata di 18 mesi (dal 1° Luglio 2017 al 31 dicembre 2018) elaborato dall’INPS (Istituto Nazionale della Previdenza Sociale) il cui scopo è quello di supportare economicamente (e non solo) alcune “categorie fragili” della popolazione. Il programma selezionerà 30.000 beneficiari sulla base di una graduatoria elaborata tenendo conto del grado di disabilità, dell’Isee e dell’età anagrafica del richiedente. I tipi ‘contributi’ previsti sono due:

  1. contributi economici mensili per coprire i costi di assunzione di una badante per l’assistenza domiciliare (prestazione prevalente). Sono previsti contributi fino ad un tetto massimo di 1050 € mensili;
  2. servizi di assistenza alla persona: si tratta di prestazioni integrative (ulteriori servizi domiciliari professionali, trasferimento assistito, ecc.) prestati dagli ATS (Ambiti Territoriali Sociali) convenzionati con l’INPS dove risiede il richiedente.

Chi può beneficiare del Bando INPS

Possono beneficiare delle prestazioni previste dal Bando INPS:

  • le persone non autosufficienti
  • i dipendenti e i pensionati pubblici (ex Inpdap), i loro coniugi conviventi o parenti e affini di 1° grado, soggetti legati da unione civile
  • gli orfani minorenni di dipendenti e pensionati pubblici.

La domanda

La procedura per la presentazione della domanda, che dovrà essere inviata rigorosamente per via telematica dall’interessato o da un suo familiare, è attiva dalle ore 12 del 1/o3/17 alle ore 12 del 30/03/17. Nel caso di minori disabili figli di pensionati deceduti o dipendenti pubblici la richiesta può essere effettuata dal genitore ancora in vita, dal tutore o dall’amministratore di sostegno del beneficiario. 

Cosa occorre

Per la presentazione della domanda è necessario:

  • essere riconosciuti dall’Istituto come richiedenti e/o beneficiari della prestazione
  • essere in possesso di un “PIN” per poter accedere ai servizi online necessari a completare la domanda. Il Pin dispositivo può essere richiesto presso gli sportelli delle sedi INPS, online accedendo all’apposita sezione del sito, tramite call center telefonico (numero verde gratuito da rete fissa 803164, numero a pagamento da rete mobile 06164164)
  • essere in possesso della Dichiarazione Sostitutiva Unica (DSU) per la determinazione dell’Isee sociosanitario in riferimento al nucleo familiare di appartenenza del richiedente.

Per compilare la domanda accedere alla homepage del sito istituzionale www.inps.it e seguire il seguente percorso: Servizi on line > Servizi per il cittadino > Servizi gestione dipendenti pubblici per Lavoratori e Pensionati > Gestione dipendenti pubblici: domanda Assistenza Domiciliare (Progetto Home Care Premium).

 

Per saperne di più scarica il documento PDF.