TRANSAMINASI GPT – COSA SONO

Transaminasi gpt : le transaminasi (GOT o AST e GPT o ALT) sono enzimi localizzati principalmente nel cuore e nel fegato.

Se la cellula è intatta, gli enzimi rimangono all’interno; in caso di fenomeno infiammatorio causato da virus o da tossici in genere, si determina un’alterazione della permeabilità della membrana cellulare o addirittura la distruzione della cellula con liberazione di transaminasi gpt e got all’esterno nel torrente sanguigno, con conseguente aumento dei loro livelli.

Dove aumentano le transaminasi GPT

transaminasi gptLa determinazione di transaminasi gpt e got viene utilizzata in medicina soprattutto al fine di evidenziare la presenza o meno di un danno epatico o cardiaco.

Livelli alti di got e maggiormente di transaminasi gpt si hanno nelle epatiti (epatite A, epatite B, epatite C), miocardiopatie, infarto miocardico acuto, miocarditi, pericardite, insufficienza cardiaca, mononucleosi infettiva e nelle epatopatie in genere.

I livelli possono essere aumentati anche in corso di cirrosi anche se non sono collegati alla severità della malattia. Molti farmaci, specialmente se epatotossici e nefrotossici, possono far aumentare i livelli della got. Per il dosaggio di transaminasi gpt si raccomanda l’astensione dell’alcool per almeno 24 ore prima del test.

Spesso un esame del sangue rileva alti valori delle transaminasi. Modesti rialzi possono rivelare una steatosi epatica che è bene non sottovalutare, Avere valori alti di transaminasi non necessariamente significa avere problemi epatici e un infarto del miocardio. Infatti l’attività sportiva intensa, un affaticamento o una patologia muscolare innalzano il livello di questi enzimi nel sangue. Per questo motivo gli esami del sangue si dovrebbero eseguire non solo a digiuno, ma anche a riposo.

transaminasi gptFra le cause epatiche più comuni di valori elevati di transaminasi si possono citare l’alcool dove il valore della got è almeno il doppio della gpt, con il rapporto che aumenta all’aumentare della malattia; la got non arriva mai a superare di otto volte i valori normali, mentre la transaminasi gpt arriva al massimo a cinque volte; in alcuni bevitori si hanno addirittura valori normali.

Come già detto in precedenza, abbiamo i farmaci, l’epatite cronica virale e quella autoimmune (rivelata dall’aumento delle immunoglobuline), la steatosi epatica (al massimo valori quadrupli rispetto alla norma; la tipica infiltrazione di grqsso nel fegato può essere vista con un’ecografia), l’emocromatosi (una malattia ereditaria che accumula ferro nel fegato con innalzamento dei livelli di ferritina).

I valori normali sono:

  • per aspartato-aminotransferasi (AST) i valori per gli uomini variano fra 10 e 45 UI/l, per le donne fra 5 e 31.
  • per alanina-aminotransferasi (ALT) i valori per gli uomini variano fra 10 e 43 UI/l, per le donne fra 5 e 36.

Transaminasi gpt , frazione muscolare

transaminasi gptLe transaminasi gpt e got sono normalmente presenti sia nel fegato sia nei muscoli, dove partecipano alla trasformazione degli aminoacidi in energia, soprattutto se lo sforzo fisico è lungo e impegnativo. Quando le cellule epatiche e quelle dei muscoli sono danneggiate, le transaminasi gpt e got si riversano nel sangue aumentando la loro concentrazione. Questo si verifica anche in tutte le patologie neuromuscolari quali le varie forme di distrofia muscolare.

Transaminasi gpt , frazione epatica

Esiste un gruppo di esami specifici per valutare lo stato funzionale ed anatomico degli epatociti. Questi esami esprimono lo stato di permeabilità delle membrane cellulari: se esiste una sofferenza degli epatociti, la membrana di queste cellule non è più in grado di svolgere le normali funzioni di barriera, quindi è più permeabile del solito. Naturalmente, questa abnorme permeabilità è soprattutto rilevante in presenza di necrosi (morte) degli epatociti, quando queste cellule riversano all’esterno tutto il loro contenuto.

Transaminasi gpt – il rapporto tra le due transaminasi

transaminasi gptIl rapporto tra le transaminasi gpt e got è molto importante perchè generalmente viene indicata una lesione di tipo cardiologico come un infarto del miocardio o un’alterazione a livello muscolare quando siamo di fronte ad un aumento prevalente delle GOT o AST rispetto alle GPT o ALT, mentre quando il fegato non funziona correttamente, si evidenzierà un innalzamento delle GPT o ALT e in modo meno elevato un aumento delle GOT o AST.

 

Considerato i vari motivi per cui possiamo avere un innalzamento dei valori di transaminasi gpt e got, non è il caso di allarmarsi immediatamente appena si osservano le transaminasi alte, ma è preferibile prima ripetere l’esame e, solo successivamente, se ancora alte, indagare meglio, su consiglio del medico.